lunedì 14 dicembre 2015

Libri sotto l'albero per bambini.. e non solo!

Anche quest'anno, insieme ai giocattoli, Babbo Natale porterà molti libri. Ecco quelli che ci farà trovare sotto l'albero.

Consigliata da un collega, dopo aver preso le schede, mi sono messa a cercare meglio cosa offre la Usborne. In effetti, hanno delle collane bellissime per bambini: in particolare, la storie Rompicapo, di Susannah Leigh, sono fatte davvero bene, peccato siano ormai quasi tutte fuori produzione!
Io sono riuscita a trovare "L'isola rompicapo"(di seconda mano), che è un vero gioiellino: il piccolo Ricky deve completare, attraverso le varie pagine, un percorso che lo porterà a diventare un vero pirata. Mio figlio l'ha adorato!



Visto il successo ottenuto, Babbo Natale ci porterà anche il volume completo "Tante storie rompicapo II" (l'unico che si trova ancora in circolazione) e una collezione di "Avventure Enigmatiche", sempre Usborne. Queste ultime sono un po' più difficili, probabilmente andranno bene tra un paio di anni, ma il prezzo era talmente conveniente che non potevo lasciarle su Amazon!


Sempre dello stesso genere e sempre della Usborne
(no, giuro, non mi pagano ma è stata una piacevolissima sorpresa scoprire i libri di questa casa editrice), ma scritto da Andy Nixon, ho trovato anche "La spada incantata". Solito meccanismo del viaggio rompicapo, però con ambientazione e disegni più fantasy. Mio figlio impazzirà per i draghi e i cavalieri!

Inoltre, per chi fosse interessato, si trovano anche diversi album tematici. "L'album dei labirinti", per esempio, è - guarda caso! - dedicato interamente ai labirinti. Composto da trenta fogli che si possono anche staccare, propone percorsi labirintici con ambientazione sempre diversa; inoltre, in ogni illustrazione ci sono figure da trovare ed enigmi da risolvere.


Per la piccola, arriverà  "Il mio primo libro di matematica"
della solita collana Allena-la-mente della Disney: fatto molto bene, chiaro, perfettamente adatto ai bambini di 4-5 anni, insegna i primi concetti matematici tramite il gioco. Decisamente perfetto per una bambina della materna.

Ma visto che lei è soprannominata "l'artista", potevano mancare dei libri di creatività?  Visto che Giovanni Muciaccia lo conosciamo bene in casa e che ogni domenica mattina alle 8 guardiamo i suoi attacchi d'arte in tv, ho deciso di prendere, sempre della Disney, 
"Art Attack Facciamo festa", con tanti suggerimenti per preparare in casa tutti gli addobbi per le feste di compleanno e "Art Attack Animal House", con tante idee carine e divertenti per creare oggetti per la casa (c'è anche il pipistrello che facemmo all'università io e la mia compagna di casa!)

Come storia da leggere la sera, 
ho scelto "L'isola del Tesoro" nella versione di Geronimo Stilton: i pirati hanno sempre il loro fascino e io ricordo questo romanzo con tanto affetto. La versione topesca è curata, come al solito, nei minimi particolari, con belle illustrazioni e lessico semplificato. E, visto che c'ero, ho preso anche "Robin Hood", che era scontatissimo.


Infine, mentre spulciavo ancora un po' di titoli, ho preso un libro anche per me: "Il Reame Perduto - Cronache del Regno della Fantasia I", primo volume di una saga fantasy di Geronimo Stilton. L'ho solo sfogliato, è decisamente per ragazzi molto grandi: in teoria dai 9 anni, ha poche figure, testo scritto normalmente, 350 pagine. Insomma, sono curiosa. Vi farò sapere com'è.