martedì 17 marzo 2015

Squadra di lancio - Che fine ha fatto?

Il libro è ormai uscito da due settimane, ma che fine ha fatto la Squadra di lancio?
L'obiettivo di far entrare il libro in classifica la prima settimana non è stato centrato e, devo confessare, c'è stata un po' di delusione generale, ma è anche vero che già dopo due giorni il libro è andato in seconda ristampa. Insomma, citando Polidoro:


A quanto pare, quindi, l'esperienza della Squadra non si conclude qui. Ma, concretamente, che stanno facendo i cento in questi giorni?
Innanzi tutto, proprio cento non siamo più, qualcuno ha un po' mollato e si fa vivo di tanto in tanto, ma lo zoccolo duro resiste. Tutti o quasi hanno comprato il libro e messo in moto un bel passaparola, moltissimi hanno rilasciato recensioni sui book store oppure sul proprio blog o anche, semplicemente, su Facebook. Inoltre, chi può va alle presentazioni del libro in giro per l'Italia oppure segue gli interventi in radio e tv di Massimo. Lui, Polidoro, è sicuramente meno presente che all'inizio, visto che corre come un pazzo per la promozione del romanzo. 

Personalmente, io continuo ad amministrare la pagina del Gruppo di Lettura
cerco di aiutare Massimo a coordinare le attività della Squadra (a seguito di molte segnalazioni, per esempio, nel weekend abbiamo organizzato un giro di ricognizione nelle librerie delle nostre città per capire dove manca il libro e se ci sono buchi nella distribuzione), a raccogliere post e articoli per la rassegna stampa  e foto per l'album delle presentazioni.



Inoltre, proprio ieri, Piemme ha organizzato una chat live  a cui abbiamo partecipato in molti, cercando persino di mettere un po' in imbarazzo Massimo, anche se lui s'è cavato d'impiccio abbastanza bene. D'altronde, col mestiere che fa, deve essere ben abituato a non farsi prendere in contropiede.
Ma la notizia davvero fantastica è la presentazione che è in programma ad aprile a Roma e che avrà come guest star nientemeno che Piero Angela! Io farò carte false per andare, devo assolutamente farmi autografare "Viaggio nel mondo del Paranormale" (ne parlavo qui). A proposito, come ci si rivolge a uno come Piero Angela? Signore? Dottore? Sua Eccellenza? Sua Magnificienza?
Io già mi immagino la scena: "Ehm, mi scusi Sig. Angela, cioè no, Dott. Angela, cioè no, volevo dire..." e inizio a balbettare.. E quello se la ride.
Vabbè, spero mi vada meglio rispetto a quando ho cercato di farmi autografare il libro dal figlio.. Ma conto sul fatto che tutte le ragazzine saranno lì per Polidoro e mi lasceranno Angela Senior!