domenica 10 maggio 2015

Segnalazione: La più nobile delle arti


È appena uscito "La più nobile delle arti - Saggi, racconti e riflessioni su bugia, falsità, inganno e menzogna" di Mario Faraone, Gianni Ferracuti e Valentina Oppezzo, acquistabile qui.

Definita da Mark Twain “la più nobile delle arti”, la menzogna è il filo conduttore che lega i saggi e i racconti di questo volume multidisciplinare, che esplora le più disparate tipologie del falso e dell’inganno. Varie sono le forme usate in questa indagine: saggi su romanzi, graphic novels, eventi storici, drammi teatrali, biografie e critiche letterarie, nonché racconti che vanno da microstorie di una pagina a narrazioni di più ampio respiro.

In particolare, tra gli scritti di questo volume, voglio segnalare l'uscita del primo racconto di Ambrose Scott, archivista di Uno Studio in Holmes e lettore monotematico - come suole definirsi. Ambientato nei giorni in cui si svolge STUD, troviamo Watson che racconta dei suoi rapporti con Thomas Niel Crem, serial killer, abortista, avvelenatore e pericoloso assassino.
Credo valga la pena di leggerlo!